Introduzione


Ken il Guerriero è ambientato in futuro post-atomico in un mondo ormai completamente ridotto ad un enorme deserto e dove vige solo la legge del più forte. La saga di Ken si divide in due serie principali. Nella prima si vedrà Ken lottare contro Raoul, la seconda può essere invece suddivisa a sua volta in tre parti. Nella prima parte ritroveremo Burt e Lynn grandi che aiutati da Ken ristabiliranno la pace nell'Impero divino. Nella seconda parte vedremo Ken e Orca nell'isola degli Shura lottare per uccidere i tre generali delle tenebre e per ritrovare Lynn. Nella terza ed ultima parte Ken addestrerà Ryu, il figlio di Raoul per poi sboccare nell'epilogo con il coronamento del sogno d'amore di Burt e Lynn. Ma veniamo adesso ad una descrizione più dettagliata...


La prima serie - il Re di Hokuto


La saga di Ken, maestro della Divina Arte di Hokuto, inizia con il suo viaggio alla ricerca di Julia, la donna da lui amata e sottrattagli da Shin, un rivale, anche in amore, della scuola di Nanto. Ken viene catturato dagli abitanti di un villaggio. In cella incontrerà Burt un ragazzo che diventerà per lui una specie di fratello minore. In cella inoltre vengono serviti da Lynn una giovane bambina muta. Ken premendogli degli tsubo le farà riacquistare la voce guadagnandosi così la sua amicizia. Sconfitto una banda di briganti che aveva attaccato il villaggio, Ken si è guadagnato la stima del villaggio ed è così libero di recarsi a Croce del Sud la città di Shin. Dopo aver sconfitto in combattimento Shin, Ken apprenderà da lui moribondo che Julia si è suicidata Ken riprende il suo vagabondare. Dopo alcune disavventure Ken arriverà al villaggio di Mamiya insieme a Lynn e Burt. Il villaggio è minacciato da una banda di banditi. Insieme a Rei, il maestro della Tecnica dell'Uccello d'Acqua di Nanto, Ken si recherà dai banditi per sterminarli. Questi hanno però in ostaggio Aily la sorella di Rei. La famiglia di Rei fu infatti uccisa proprio il giorno del matrimonio di Aily mentre Rei era lontano. Aily fu presa come schiava e la strage fu commessa da un misterioso uomo con 7 cicatrici sul petto... Proprio come Ken!!! Dopo aver sconfitto i banditi Ken rivelerà a Rei il fatto di possedere anche lui 7 cicatrici ma Rei saggiamente riconoscerà che l'uomo che aveva causato lo sterminio della sua famiglia doveva essere un altro. Ken partirà alla ricerca di quest'uomo che altri non è che Jagger fratello adottivo di Ken e anche lui ex-candidato alla successione della Sacra Scuola di Hokuto. Ken vincerà lo scontro uccidendo il malvagio Jagger e vendicando così Rei. Successivamente Ken verrà a conoscenza che un altro dei suoi fratelli adottivi, Toki, è ancora vivo e si trova in un villagio dove usa la sua arte di Hokuto per guarire i malati. Ken si recherà in questo villagio che in realtà si rivelerà un Inferno, Ken stenta a riconoscere suo fratello. Sarà Rei a svelargli il mistero. In realtà quello è Amiba un compagno della scuola di Nanto di Rei che si spaccia per Toki. Ken lo sconfiggerà è lo manderà a miglir vita. Intanto Mamiya ha scoperto dov'è rinchiuso il vero Toki, a Cassandra la città dei demoni urlanti, un enorme città-prigione fatta costruire dal Re di Hokuto per i suoi prigionieri. Dopo una dura battaglia Ken riuscirà a incontrare suo fratello Toki e a liberarlo. Toki rivelerà a Ken che in realtà il Re di Hokuto è Raoul un altro dei figli adottivi di Ryuken, il precedente maestro di Hokuto. Mentre Ken, Toki, Rei e Mamiya si trovano a Cassandra giunge la notizia che il villagio di Mamiya è attaccato dal Re di Hokuto. Rei và avanti mentre Ken e Mamiya rimangono con l'ammalato Toki. Dopo che Rei ha ucciso alcuni degli scagnozzi del Re di hokuto, egli stesso arriva in sella ad un enorme cavallo nero. Con un solo colpo sconfigge Rei premendogli uno tsubo che, dopo tre giorni di atroce dolore, lo ucciderà. Ken avverte un cattivo presagio e corre pure lui verso il vllagio ma arriva appena troppo tardi. Dopo un breve scambio di colpi tra Raoul e Ken arriva Toki che decide di combattere nonostante la malattia, così dopo aver immobilizzato Ken, Toki si batte all'ultimo sangue con Raoul. Ad un certo punto Mamiya decide di combattere scagliando un dardo di balestra contro Raoul. Questo le rimanda indietro il dardo e l'urlo di Lynn che chiede l'aiuto di Ken, riesce a farlo muovere e a bloccare il dardo. Inizia così di nuovo lo scontro tra Ken e Raoul che si conclude senza nè vincitori nè vinti, sia Raoul che Ken rimarranno infatti gravemente feriti.

Dopo lo scontro, c'è una breve avventura di Mamiya a Medicine City, posto dove si reca per cercare qualcosa per curare Rei. Durante quest'avventura scopriamo che Mamiya è stata una delle donne di Yuda, uno delle sei stelle di Nanto. Rei, innamorato di Mamiya, decide che vuole vendicarsi. Yuda intanto ha saputo di Rei e decide di recarsi al suo villagio. In vista dello scontro Rei fà premere uno tsubo a toki, in modo che possa combattere contro Yuda senza problemi dovuti allo tsubo, ma ciò gli causerà una morte ancora più dolorosa. Rei incontra Yuda e lo sconfigge in duello e subito dopo anche lui muore a causa dello tsubo premuto da Raoul. Ken si rimette in marcia e incontra Shu, maestro della Tecnica dell'Airone Bianco di Nanto. Shu, cieco in quanto da giovane, in una sfida tra Nanto e Hokuto, offrì i suoi occhi in cambio della vita di Kenshiro, che aveva perso nello scontro contro di lui. Shu stà organizzando la resistenza contro Souther, il Sacro Imperatore. Souther è uno delle sei stelle di Nanto, la più potente tra tutti. Anche Raoul lo teme in quanto il suo corpo nasconde un segreto che lo rende invincibile. Souther stà facendosi costruire un enorme mausoleo usando come manodopera dei bambini. Shu e i suoi uomini stannto cercando di sconfiggerlo ma Souther usa qualunque bassezza. Ken lo affronterà ma verrà sconfitto e catturato. Nessuna delle tecniche di Hokuto funziona su di lui, infatti è questo il segreto di Souther. Ken riuscirà a fuggire solo grazie al sacrificio di Shiba, il figlio di Shu e all'intervento di Raoul che lo riporta al campo di Shu. Subito dopo questo viene attaccato e Ken è costretto a fuggire, insieme a Lynn e a Burt, per un canale sotterraneo. Shu viene costretto col ricatto a portare in cima al mausoleo l'ultima pietra, tutto da solo. Nel frattempo Ken si riprende e decide di andare nuovamente ad affrontare Souther. Mentre Souther scala il mausoleo arrivano Raoul e Toki. Toki afferma di conoscere il mistero di Souther ma improvvisamente arriva Ken che corre per salvare Shu rimasto incatenato sulla cima del mausoleo con l'enorme masso, viene trafitto da una lancia scagliata da Souther. Ken allora affronta Souther e lo sconfigge. Ha infatti capito anche lui il suo segreto: Souther ha il cuore, e quindi gli tsubo, ribaltati. Dopo quest'incontro Raoul si reca ad uccidere Koryu, il maestro di Ryuken. In questo modo sostiene di guarire dalla ferita provocatagli da Kenshiro. Dopo questo fatto Toki decide di affrontare Raoul. I due si scontrano in luogo legato alla loro infanzia. Durante il combattimento si scopre che i due sono fratelli naturali. Toki sembra in vantaggio, ma non riesce a vincere poiché la malattia l'ha troppo indebolito. Raoul non riesce però ad ucciderlo e lo risparmia. Si muove Ryuga, un uomo particolarmente forte dell'esercito del Re di Hokuto. Come ricompensa per il suo operato chiede al Re di Hokuto di poter combattere contro Kenshiro. Ryuga attira Ken fingendo di uccidere Toki. In realtà vuole solo vedere solo se Ken può veramente essere il salvatore al posto del Re di Hokuto. Dopo averlo sconfitto Toki rivelerà a Ken che Ryuga è il fratello di Julia e subito dopo i due moriranno.

Incomincia adesso la fase finale della prima serie, lo scontro tra Raoul e Kenshiro si avvicina. Raoul viene attaccato da 2 uomini di Nanto che si dichiarano 2 dei cinque astri in cerchio che hanno il compito di difendere l'ultimo dei 6 combattenti di Nanto. Nel frattempo Fudo, la montagna, uno dei cinque astri in cerchio, è stato mandato da Kenshiro per accompagnarlo all'ultimo condottiero. Raoul inizia a incuriosirsi e decide di incontrare anche lui il condottiero. Juza, la nuvola, il più abile dei cinque astri in cerchio, dopo aver incontrato il mistrioso condottiero, decide di combattere Raoul facendogli perdere parecchio tempo e dando così modo a Kenshiro di poter raggiungere il condottiero. Ma Ken decide di aiutare Fudo, il cui villagio abitato da bambini è minacciato dalle truppe del Re di Hokuto. Dopo che Ken ha salvato Fudo e i suoi bambini, Fudo rivela a Ken che l'ultimo condottiero altri non è che Julia in realtà salvata dai cinque astri in cerchio e affidata a loro da Shin che capisce di non poterla difendere dal Re di Hokuto, Ken allora corre verso il condottiero. Ma intanto Juza è sconfitto e anche Raoul corre verso il condottiero. Entrambi arrivano al castello. Ken viene guidato verso Julia mentre Raoul è trattenuto prima da Tou e poi da suo padre Rihaku, l'ultimo dei cinque astri in cerchio. Ken preferisce sconfiggere Raoul prima di incontrare Raoul e così và a raggiungerlo. Rihaku intanto trattiene Raoul in una sala disseminata di trappole permettendo così a Ken di raggiungere Raoul. Inizia così l'ennesimo scontro tra Raoul e Ken. Ken però si è impadronito dell'ultima tecnica segreta di Hokuto La Rigenerazione Libera da Ogni Pensiero. Raoul prova per la seconda volta nella sua vita paura. Ma proprio prima che Ken uccida Raoul, scatta l'ultima trappola di Rihaku che fà precipitare Raoul nella sala sottostante dove si trova Julia. Raoul, anche lui innamorato di Julia, la rapisce e fugge senza che Ken possa fermarlo. Raoul si reca da Fudo per sconfiggere la sua paura. Infatti Fudo quand'era giovane era un demonio e in un occasione in cui aveva incontrato Raoul l'aveva paralizzato dal terrore. Fu Julia in seguito che lo fece diventare quel bonaccione che è attualmente. Fudo per proteggere i bambini decide così di combattere Raoul e di risvegliare il demonio in lui sopito. Raoul allora traccia una linea a terra e ordina ai suoi uomini di trafiggerlo se fosse mai arretrato oltre quella linea. Fudo viene sconfitto e ucciso perché gli uomini di Raoul lo traffigono al posto di Raoul. Raoul vince lo scontro ma è in realtà sconfitto, infatti non è riuscito a vincere la paura. Raoul ritorna al suo palazzo per acquisire la La Rigenerazione Libera da Ogni Pensiero decide di uccidere il suo amore per Julia, e manda l'invito a Ken. I due si incontrano dove sorgeva l'antica scuola di Hokuto. Inizia il combattimento ma Ken è stupito in quanto anche Raoul usa La Rigenerazione Libera da Ogni Pensiero. Allora Raoul mostra a Ken il corpo senza vita di Julia. Lo scontro riprende più forte di prima ma è Ken che ha la meglio. Infatti ciò che dà forza a Ken non è solo l'amore per Julia ma anche la grande ammirazione che prova nei confronti del suo grande fratello maggiore: Raoul. Raoul inizia a cadere, un messagero arriva a Rihaku e racconta ciò che gli uomini del Re di Hokuto hanno visto riguardo Julia. Prima che Raoul la colpisse infatti Julia ha tossito sangue e Raoul ha capito che lei è gravemente malata. Raoul allora le preme uno tsubo che le causa una morte apparente ma che le conderà un pò più di vita. Julia si risveglia e Raoul dopo essere congratulato con il suo forte fratello minore, si uccide. La prima serie finisce con Ken e Julia che seppelliscono Raoul accanto a Toki e che poi partono assieme.


La seconda serie


Prima fase - L'Imperatore del Cielo

  Sono passati alcuni anni dallo scontro tra Raoul e Ken. Il mondo ha ripreso a civilizzarsi e ad organizzarsi di nuovo in stati e città. Ormai non è più solo la violenza incontrastata ad avere la meglio. In questo nuovo mondo lo stato più grande è l'Impero retto appunto dall'Imperatore. Lo stato è però piuttosto tirannico e Lynn e Burt sono hanno organizzato, sotto la guida di Rihaku, un gruppo di ribelli che cerca di opporsi al governo dell'Imperatore. Ovviamente sui due viene messa una taglia. Per fare uscire allo scoperto i due viene organizzato l'esecuzione pubblica di una donna molto simile a Lynn. Quando i due stanno per intervenire, nell'enorme arena entra un uomo rantolante, dopo alcuni secondi l'uomo esplode e Ken, a cavallo di Re Nero, entra nell'arena! Dopo aver ucciso tutti i soldati imperiali, Lynn e Burt corrono ad abbracciarlo. Qualche giorno dopo il gruppo parte alla conquista di una provincia. Ken fà irruzione nel palazzo del governatore della città, lì casualmente si trova Ain, un cacciatore di taglie, che vuole uccidere Ken per intascare la ricompensa. Ken lo affronta e lo sconfigge, ma decide di risparmiarlo. Dopo questo Ken uccide in duello il governatore della città. Dopo questo Ain segue Ken e il suo gruppo insieme alla sua "donna" che in realtà è la sua piccola figlia Asuka. Di notte Burt si reca da Ain e insieme si recano alla fortezza di una provincia. I due da soli riescono a sgominare l'intera legione e da quel momento Ain decide di aiutare Ken e il suo gruppo. Gli uomini di Burt e Lynn avanzano verso la capitale mentre Ain convince Ken a seguirlo alla prigione dell'Impero dove dice che troverà due uomini che lo potranno aiutare. Lì incontrano, dopo aver sconfitto la guarnigione, i fratelli Khan che per ringraziare di essere stati liberati decidono di seguire Ken e Ain. Nel frattempo quando ormai Burt e Lynn stavano avendo la meglio, arriva un rinforzo inaspettato alle truppe imperiale. Infatti arriva il generale Falco d'Oro, maestro della scuola di Gento e protettore dell'Imperatore del cielo. Presto Burt e Lynn hanno la peggio e vengono circondati. Falco dice che ucciderà solo il capo in cambio della vita del comandante. Ma proprio prima che Falco uccida Lynn, infatti non crede a Burt che asserisce di essere il capo, arrivano Ain e i fratelli Khan. Nel frattempo Ken incontra Soria, un altro generale imperiale e esperto della tecnica di Gento che provocherà qualche grattacapo al nostro eroe. Intanto uno dei due fratelli Khan si sacrifica facendo esplodere una bomba e permettendo agli altri di fuggire senza che Falco possa fare qualcosa e quindi costringendolo a tornare alla Capitale a mani vuote. Rihaku racconta intanto a Ken la storia di Falco. Un giorno Raoul arrivò al villagio di Falco, questi per salvare il suo villagio offrì in pegno al Re di Hokuto la sua gamba destra. Falco intanto incontra Jako il Vicerè che tiene in realtà il comando in quanto tiene prigioniero in un luogo segreto l'Imperatore e quindi Falco è costretto ad ubbidirgli. I ribelli si rimettono in marcia e arrivano alla capitale ma non c'è esercito che riesca a fermare ken. Jako ordina a Falco di uccidere Ken. Così Falco parte per il fronte e inizia il duello con Kenshiro. Intanto Ain, Burt e Lynn si intrufolano nella capitale. Ain trova Jako il vicerè e inizia a picchiarlo ma viene fermato da Myu, la donna di Falco, e da Saiya, un ragazzo fedele a Falco, che gli spiegano brevemente la situazione. Così i tre cadono in una trappola e cadono in un pozzo dove trovano l'Imperatore del Cielo. Nel frattempo anche Burt e Lynn trovano un passaggio segreto e finiscono nello stesso pozzo. Anche Burt e Lynn vedono in faccia l'Imperatore del Cielo che si rivela essere in realtà la sorella gemella di Lynn. Infatti anni prima erano nati due gemelle ma siccome poteva poteva esserci solo un'Imperatore, Jako aveva ordinato a Falco di uccidere Lynn. Ma Falco non ebbe la forza di ucciderla e l'affidò ai suoi zii. Mentre ancora parlano, Jako da sopra il pozzo butta un enorme masso che Ain ferma con il proprio corpo ma rimanendo gravemente ferito. Intanto continua lo scontro tra Falco e Ken. Jako decide che è giunto il momento di ucciderli e gli fà tirare contro alcune enormi frecce. Ma gli uomini di Falco fanno uno scudo umano per salvare i due. Intanto Ain con il poco di forza rimastagli scaglia un forte pugno a terra e così dal pozzo inizia a sgorgare l'acqua e il gruppetto viene catapultato fuori. Ain muore ma Ken e Falco smettono di combattere poichè ormai l'Imperatore è al sicuro. Così Falco uccide Jako e lo scontro si conclude. Intanto Lynn si reca trà le macerie del palazzo per cercare Saiya che mancava all'appello ma viene rapita da Jusk, figlio di Jako. E così con il triste funerale di Ain si conclude la "prima fase" della seconda serie.

 

Seconda fase - L'Isola degli Shura

  Falco decide di partire per l'isola degli Shura all'inseguimento di Jusk, seguito dopo breve tempo da ken. Ken ruba un passaggio al capitano Orca un pirata del mare che diventerà sua amico. Arrivato sull'isola Ken trova Falco moribondo e poco più avanti incontra lo Shura che lo ha sconfitto (slealmente). Dopo qualche scambio di colpi Falco interviene e Ken premendogli degli tsubo gli permette di concludere il combattimento sconfiggendo lo Shura. Dopo avere sconfitto lo Shura Falco muore e Ken deve continuare il suo viaggio da solo. Ritroviamo Lynn, essa è stata promessa in premio dal governatore al vincitore di una gara tra Shura. Lo Shura, dopo aver sconfitto il suo avversario, viene incaricato dal governatore di recarsi a sconfiggere Ken. Inutile dire che Ken lo sconfigge facilmente. Allo scontro assiste un reietto, i reietti sono shura che hanno perso un incontro e a cui sono stati tagliati i legamenti delle gambe. Questo reitto vedendo l'arte di Ken gli rivela che su quell'isola sono presenti altri uomini in grado di usare un arte, anch'essa di Hokuto, da cui deriva la Divina Arte di Hokuto. Il reietto, tornato al palazzo, và da Lynn rivela la sua vera identità. In realtà è Orca, un praticante dell'Arcana Arte di Hokuto. Orca viene inseguito ma abbatte tutti i suoi avversari, compreso il governatore. Intanto Ken giunge in un villagio dove incontra Tao e sua sorella Leia. Leia è l'ex-fidanzata di Orca e chiede a Ken di ucciderlo in quanto da quando ha appreso l'Arcana Arte di Hokuto è diventato un mostro. Dopo questi fatti Orca prima e subito dopo Ken, si presentano al cospetto di uno dei tre generali, Khan. Inizia così un durissimo scontro tra Ken e Khan frammentato da vari flashback. Leia e Tao si recando da Jukei, il maestro dell'Arcana Arte di Hokuto. Questi, appena i due gli riveleranno che Ken ha sconfitto si preoccuperà. Infatti nell'isola è insita la leggenda che Raoul un giorno sarebbe venuto a liberare l'isola ma afferma che Ken non potrà mai sconfiggere Hyou, secondo generale, in quanto è fratello di sangue di Ken. Intanto nel frattempo Khan rivela a Ken che lui, Raoul e Toki sono originari di quest'isola. Intanto Ken continua il suo viaggio accompagnato da Orca e da Lynn. Tao e Leia si recano da Ken e comunicano a Orca e Lynn che Hyou è fratello di sangue di Ken. Ken parte da solo per il palazzo di Kaiou, il terzo e il più terribile dei tre generali. Subito dopo che Ken parte, Kaiou arriva a cavallo e rapisce Lynn. Nello stesso tempo, Jukei si è recato da Hyou per combatterlo e togliergli il sigilla alla memoria che gli aveva imposto da piccolo. Ma non ci riesce, in quanto Kaiou ha apportato un altro sigillo più forte e muore nel tentativo. Ken incontra Kaiou e viene sonoramente sconfitto e malamente ferito. Solo grazie all'intervento del capitano Orca Rossa e del suo equipaggio Ken riuscirà a salvarsi insieme ad Orca, che è il suo figlio di Orca Rossa perduto tanti anni fà,. Intanto Kaiou, per far risvegliare il demonio dell'Arcana Arte di Hokuto in Hyou, uccide sua sorella Sayaka, amata da Hyou. Così lo spirito demoniaco si risveglia in Hyou che diventa crudele quanto Kaiou. Ken, rimessosi dalle ferite, si reca al Palazzo Sacro delle Tenebre, il santuario dell'Arcana Arte di Hokuto. Lì incontra Hyou e Yaksha Nero, maestro dell'Arcana Arte di Hokuto, che combattono fra di loro. Inizia lo scontro Hyou e Ken, vinto da quest'ultimo. Alla fine Hyou riacquisterà la memoria e con questa anche la locazione del santuario dov'è custodito l'ultimo segreto della Sacra Scuola di Hokuto. Gli rivela anche che in realtà fu Kaiou a sigillare la sua memoria. Intanto Kaiou rivela a Lynn la sua vera identità. Infatti una volta toltosi il suo elmo si rivela il suo viso è che è quasi identico a quello di Raoul! I due sono infatti fratelli! Ma improvvisamente arriva un informatore che lo informa del fatto che Hyou ha riacquistato la memoria e che insieme a Ken si stà recando nel luogo dov'è custodito il segreto della Sacra Scuola di Hokuto. Orca e Leia, andati avanti, incontrano Kaiou che però viene sconfitto da Orca moribondo in quanto gli spiriti dei maestri presenti in quel luogo sacro gli danno la forza per sconfiggerlo. Kaiou si ritira, Orca muore tra le braccia di Leia. Arriva Ken che apprende, da una stele presente nel santuario, il segreto della scuola di Hokuto e la verità sulla Dinastia Principale di Hokuto, a cui lui e Hyou appartengono. Ken raggiunge Kaiou in una zona vulcanica. Kaiou preme uno tsubo a Lynn che le darà uno stato di morte apparente e che la farà innamorare del primo uomo che vedrà una volta aperti gli occhi. Fatto questo la fà saltare a cavallo e la fà allontanare. Inizia il durissimo scontro tra Kaiou e Ken, pieno di flashback che spiegano il perché del suo odio per tutto e tutti. Intanto Hyou e Yaksha Nero recuperano Lynn e per proteggerla devono combattere contro l'intero esercito di Kaiou. Alla fine arriverà Burt con i suoi uomini a salvarli e a portarli da Kaiou, ormai sconfitto. Ken inoltre rivelerà a Kaiou che anche lui appartiene ad un ramo "cadetto" della Dinastia Principale di Hokuto e Kaiou decide di morire ricoperto dalla lava insieme a Hyou. Ken decide di lasciare Lynn a Burt e di partire da solo in giro per il mondo.

 

Terza fase - Ryu il figlio di Raoul, Conclusione  

(fase presente solo nel manga)

  In questa fase finale faremo la conoscenza di Ryu il piccolo, ma già coraggiosissimo, figlio di Raoul, che viene preso da Ken per insegnargli la Sacra Scuola di Hokuto. All'inizio saranno alle prese con un gruppo di briganti comandati da un ex-uomo di Raoul, Koketsu, che richiama la gente con la promessa di terra da coltivare e buoni raccolti per usare la gente come schiavi. Grazie a Ryu, che organizzerà una rivolta degli schiavi, Koketsu verrà abbattuto e tutta la gente liberata. Dopo si recheranno al nord nel regno di Sava dove il re Asam, prossimo alla morte, è preoccupato perché i tre figli litigano continuamente per decidere il successore. Alla fine grazie a Ken Asam potrà morire in pace e i due fratelli rimasti (uno è stato ucciso da un colpo alle spalle), smossi da Ken decidono di governare rispettando la volontà del padre. Dopo, insieme a Satora, il più piccolo dei tre principi, si recano nella patria di Ruseri, la fidanzata di Satora e principessa del regno di Blanca. A Blanca, un certo Barran ha preso il comando usurpando il Re. Quest'uomo, precedentemente al servizio di Raoul, compie "miracoli" usando l'arte di Hokuto, appresa osservando Raoul, per compiere guarigioni. Anche qui Ryu riuscirà a rabbuonire Barran e a fargli capire che ha sbagliato. Così Barran si fà giustiziare in pubblico e il vecchio Re ritorna al comando. Dopo quest'ultimo avvenimento Ken decide di lasciare Ryu e lo affida a Barga, ex-uomo di suo padre e schiavo di Koketsu liberato, e suo figlio Shingo. Ken si reca allora alla tomba di Julia. Lì, con sua meraviglia, incontra Mamiya che le racconterà che Burt, il giorno del suo matrimonio con Lynn, preso dai sensi di colpi, in quanto Lynn in realtà ama Ken, le ha fatto perdere la memoria e la stà portando in tutti i luoghi significativi del suo passato. Ken parte allora alla ricerca dei due ma in un incidente perde anche lui la memoria. Viene soccorso proprio da Burt e Lynn. Burt decide di lasciare soli Ken e Lynn. Intanto Burt incontra Mamiya ma sulla strada incontrano alcuni uomini uccisi. Un moribondo gli rivela che è stato Borge, un vecchio nemico che Ken aveva semplicemente accecato. Borge stà cercando Ken per vendicarsi. Burt si procura sette cicatrici come Ken e decide di recarsi di Borge e sacrificarsi passando per Ken. Inutile dire che viene sì scambiato per Ken ma malmenato, anche Mamiya interviene ma inutilmente. Arrivano Ken e Lynn. Ken durante lo scontro riacquista la memoria e sconfigge Borge. Questi però prende in ostaggio Lynn e Burt si sacrificherà per proteggerla uccidendo anche Borge. Lynn riacquista la memoria ma poco dopo Burt muore per le ferite. Dopo Lynn decide che vuole rimanere dove seppeliranno Burt, perché ha capito chi deve amare in realtà. Ken parte e Lynn chinatasi sul corpo di Burt si accorge che il suo cuore batte! Burt è vivo poiché Ken aveva premuto i suoi tsubo. Finisce così la lunga saga di Ken, una delle più belle saghe manga in assoluto.